Archivi tag: food

more-BREAK,FAST-less _#5

Buongiorno amici, come state oggi? Buon Mercoledi’! Quando vivevo a Milano spesso e volentieri compravo dei fiori per casa. Amavo passeggiare vicino al mio vecchio ufficio, fermarmi davanti alla meravigliosa chiesa dove potevo trovare dei bellissimi mazzi di fiori. Li amo per il colore e il profumo inconfondibile che danno alla casa. Da quando mi sono trasferita qui non ho ancora avuto modo di trovare dei fiori altrettanto belli, forse perche’ sono particolarmente affascinata da questi piccoli chioschi per strada, tipici di Milano, che qui vicino a me non esistono. Oh, se ci penso ne ho in mente uno in particolare visto a San Francisco, una specie di piccola serra bianca Liberty che a me sembra magica…Lo so sono romantica 🙂 Per il momento mi circondo di piccole piante per il mio appartamento. Ricordo pero’ di averne comprato un mazzo una volta, e non potevo non fotografarlo…naturalmente insieme alla mia colazione. Sempre in tema mi sono scordata di raccontarvi dei magnifici fiori che ci sono sotto casa mia, lungo la via. I giardinieri li cambiano molto spesso ed ora ci sono delle meravigliose Stelle di Natale bianche e rosse. Il vero nome e’ Euphorbia pulcherrima o Poinsettia. Scattero’ presto delle foto per voi. Sono molto felice perche’ proprio ieri c’e’ stata la cerimonia di accensione dell’albero e io sono una fanatica del Natale 🙂

Good Wednesday my friends, how’re you today? When I was in Milan I used to buy flowers. I loved so much to walk around my old office, stop in front of a wonderful church staring at beautiful bouquets. I like it because flowers give a special touch to every house, both for the smell and the colors. Since  I moved in California I haven’t find flowers as stunning as in Milan, maybe because I’m still in love with the adorable flower’s booths along the streets, so typical in Milan, while around here you can only find some traditional retail shops. Well, to be honest there is a special place in San Francisco: it’s a Liberty-style conservatory and it  seems so magic to me. I know, sometimes I’m so romantic 🙂 Currently what I can do is simply choose little plants for my apartment. But one day I found a charming bouquet, so fascinating it was impossible not to take a picture of it… together with my breakfast of course. Moreover, I forgot to tell you about the beautiful flowerbeds in my neighborhood. Gardeners propose new breeds very often, and in these days there are a lot of red and white Euphorbia pulcherrima, or Poinsettia. The italian name is “Stella di Natale”, that means ‘Christmas Star’ in English. I’ll take a picture for you very very soon. Also, I’m so exited because yesterday was Tree Lighting Ceremony day, and I’m a very Christmas addicted 🙂 coloresaturobreakfast5

more-BREAK,FAST-less _#4

Giusto una FotoColazione per voi…

Buongiornooooo, come va? Come avrete capito dal mio post precedente cerco sempre di comprare cibo sano, ma non sempre funziona 🙂 Amo un sacco le more e anche la mandorle, ma senza dubbio il mio frutto preferito e’ la fragola.  Sfortunatamente a causa delle mie intolleranze non ne posso mangiare troppe. Ma posso mangiare un sacco di albicocche e le amo un sacco. Giusto prima di questo scatto ho acquistato anche alcune stoffe utilizzabili come background per le mie foto. Ho un debole per le strisce!… Qual’e’ il vostro frutto preferito?

Just a BreakfastPicture for you….

Good morning! How’s going? As you might have found in my previous posts, I usually buy healthy food 🙂 I love blackberry and almonds but beyond doubts, my favorite fruit is strawberry. Unfortunately I can’t enjoy them that much because of my intolerance . But I can eat a lot of apricots and I really like them 🙂  Right before shooting this picture I bought some fabrics to use as background for my pics. I’m in love with this striped pattern!…What’s your favorite fruit? 14297094470_11a5c1ee8a_o

more-BREAK,FAST-less _#3

Holaaaa, e buon Mercoledi! Come state oggi? Una delle prime cose che ho scoperto qui e’ stato il mercato: Farmer’s Market. Il posto dove si possono trovare frutta e verdura fresca, fiori, piante e dove poter  assaggiare e comprare deliziosi dessert e cibi locali. Solitamente ci vado per comprare chiaramente cibo sano ed organico ma come dire di no a dei golosissimi croissants? Ricordo di averne comprati due, verameeeeente enormi! Ho provato a mangiarli entrambe ma e’ stato impossibile 🙂 Comunque ho comprato anche mandorle e deliziosissime prugne! Lo stesso giorno ho comprato anche delle carte speciali per delle stelle di origami 🙂  Vi prego, non ridete per la seconda foto. Sono golosa…

Holaaaaa and Happy Wednesday ! How are you today? One of the first things that I found out here it’s Farmer’s Market. The place where you find fresh fruit and vegetables, flowers, plants and you can taste  and buy some delicious desserts and local food. I used to go to the farmer’s market just to buy healthy and organic food but I how to say no to a tempting and greedy croissants? I remember I bought two of them, they were very very huge! I tried to eat them all but was impossible 🙂 I bought some delicious almonds and plumbs too (yummy and healthy!) In the same day I bought a special papers for stars origami 🙂 Please, do not laugh for the second photo! I’m greedy…

14219887877_83993acceb_ocoloresaturo

more-BREAK,FAST-less _#2

Buongiorno! Come state? Ricordo come se fosse ieri la prima volta che ho preparato una torta qui in California: un insuccesso, piu’ che una torta sembrava un frisbee per forma e consistenza. Non e’ stato semplice perche’ erano ingredienti nuovi e sconosciuti. In effetti questa foto e’ della mia seconda volta… (la prima fortunatamente non l’ho immortalata) 😉  Voi siete bravi con i dolci?Buon Lunedi’ e buona settimana 🙂

Goooood morning! How are you today? I remember like it was yesterday when I bake my first cake here in California: one huge fail, it looked like a frisbee for consistency and stiffness! Initially It wasn’t easy because I had to learn how to mix new and unknown ingredients. Actually the picture I’m sharing below should be relative to my second time… (fortunately I didn’t take a picture of my first) 😉 And you? How good are you in baking? Happy Monday and have a good week 🙂2

more-BREAK,FAST-less _#1

Oggi vorrei partire con una nuova rubrica. Ad essere sincera non posso definirla tale perche’ chi mi segue su Instagram  conosce bene la mia passione per le Colazioni ed i “break” in generale. Ogni giorno amo prendermi il mio tempo e non sottovalutare quelli che considero i “miei momenti”. Penso che sia importante far qualcosa ogni giorno… qualcosa che ci faccia stare bene, qualcosa di positivo per se stessi, per il proprio cuore e per la propria mente. Qualcuno lo fa con un trattamento di bellezza, altri viaggiando, chi facendo sport, dipingendo o quant’altro. Recentemente ho iniziato ad immortalare questi momenti, questa quotidianita’ attraverso una foto, una foto che descrive un cibo, una cosa nuova, un colore, un oggetto che uso per raccontare il mio istante ed imprimerlo nella memoria. Ed ecco quindi questi frangenti, da quelli passati a quelli che verranno.

Iniziamo con un salto nel passato: una delle prime colazioni qui in California. Dopo aver finalmente trovato i miei Wasa e quelle deliziose albicocche. La foto e’ orribile ma ricordo ancora la succosita’ e la bonta’ di quei frutti.

Today I’d like to start a new section. To be honest, this is not completely true: whoever follows me on Instagram should be familiar with my passion for Breakfast and, more broadly, any kind of ‘break’. Everyday I love to take my time and never underestimate ‘my moments’. Every single day, it’s important to do something that makes ourself, our heart and our mind fell better. Somebody takes care of himself with a beauty treatment, others traveling, painting, practicing sports or whatever. Recently I started to seize these moments, these rituals, with a picture. The image of a food, a new item, a color… something I can use to tell the story of that very instant and rub in everything in my memory. Welcome to this journey into my old moments and toward the new ones. 

Let’s start with one of my first breakfast in US. After I found my precious Wasa crackers and some delicious apricots. The picture is horrible but I still remember the juiciness of those fruits. 1

Strappo alla regola _ Chocolate chip muffins _

Che fate quando volete sfogarvi? Io cucino, specialmente dolci. Non sperimento tantissime cose nuove , ho i miei “cavalli di battaglia” oppure risento dei periodi, delle voglie o mi innamoro di certi ingredienti. Per esempio le gocce di cioccolato <3. Saro’ sincera, questo e’ vero amore! Faccio questi muffin molto spesso perche’ sono ottimi per colazione.

What do you do when you need some relief? I like to cook, especially desserts. I’m not a huge fan of experimenting: I have some recipes as my “strong suit”, but sometimes I feel driven by a sort of momentum, almost if an ingredient put a spell on me. That’s what happened lately with chocolate drops <3. Let me be honest, this is true love! I bake this muffin pretty often because they are perfect for breakfast. chocolatedropsmuffin1Riscaldare il forno a 180 gradi. Mixare il burro a temperatura ambiente con lo zucchero ( il mio consiglio e’ di usare sempre lo sbattitore elettrico). A composto cremoso unire le uova e il latte tiepido, (io lo uso di soya), continuando a sbattere fino a che il composto sara’ omogeneo. Mischiare la farina, il lievito, la vanillina e il bicarbonato e setacciando unire poco alla volta al composto. In ultimo aggiungere le gocce di cioccolato, ricordandovi di tenerne circa 20 gr. per decorare la superficie dei muffins. Quando il composto sara’ omogeneo e senza grumi versare poco alla volta in una sac a’ poche e dosare nei pirottini o nella teglia da muffin, riempire fino quasi al bordo ricordando che i muffin si gonfieranno (Io uso la teglia piu’ i pirottini in silicone o in carta). Cuocere per 20 minuti ed una volta pronti lasciar riposare nel forno a sportello aperto. Buon appetito 🙂 .

Warm the oven to 180 degrees. Mix butter and sugar (I always use an electric whip). When the compound gets creamy add eggs and lukewarm milk (I use soy milk), then continue to stir the compound to make it homogeneous. Mix flour, baking powder, vanillin and baking soda and sift step by step to the compound. At last, add chocolate drops (remember to save around 20 gr. for topping). When the compound is uniform pour it in a decorating bag and dose in a muffin pan or in silicone baking cups. Fill up to edge, but remember that the muffin will grow. Bake the muffins for 20 minutes and when ready let them rest in the oven opening the flap.  Enjoy :).

 

 

Thinking about color _ lively fresh combination _

Buongiornoooooo, Verde energetico per colazione! Good morning, energy Green for breakfast 🙂greendynamic and juice green