Archivi categoria: Home

Home _ neutro e pastello_

Un buongiorno speciale con una casa speciale nella splendida San Pietroburgo by  INT2 architecture. Un grande open space sfruttato al massimo con aree funzionali dedicate, pareti bianche, sfondi neutri e misurati accenti pastello per un’ atmosfera semplice ed intima, dove l’attenzione al dettaglio gioca un ruolo fondamentale. Dico che mi piace tantissimo!

12 3 4 5 8 13 10 16 17 9 6 12 7 11 14 15 18via Int2architecture

 

 

 

Annunci

Home_ un loft speciale_

Ciao Amici, come va? Dai che e’ giovedi, siamo agli sgoccioli della settimana!  Ho trovato la mia casaideale. Si tratta di un loft, situato a Reggio Emilia, progettato nel 2010 dallo Studio Amorfo.

Mi piace per i cromatismi, mi piace per i materiali, mi piace perche’ sembra un luogo dove il tempo puo’ fermarsi. Credo non ci sia molto da aggiungere …Enjoyamorfo_loftvia Amorfo

 

Collection_ L’ appeso differente_

L’essenziale…. in vista….

Gli abiti come dei complementi da scegliere, mixare e mostrare…gli abiti che arredano. Capisco che spesso sia per necessita’ ma, sicuramente,  non stravedo per le grandi cabine armadio, mentre  ho sempre amato l’idea di poter avere sott’occhio alcuni capi che amo. Per questo ci sono un sacco di soluzioni…a patto di essere ordinati!

Tra i miei preferiti c’e’ questo pezzo pubblicato da Annaleenas. Semplice ed essenziale si tratta di un prototipo per la sua abitazione ma dovrebbe entrare in produzione in breve.Anna

Belle belle anche “Les Ailes Noires“, le black lines tridimensionali di +tongtong. Questa e’ una collezione molto piu’ vasta che include 11 diversi pezzi, alcuni anche  con mensole in vetro. Delle sculture perfette animate dai nostri capi.dezeen_Les-Ailes-Noires-by-tongtong_6 copy

 

 

 

Home _ La casa funzionale _

Il bianco fa da padrone in questo funzionale appartamento dell’architetto Friederike Faller. Un trilocale di 94 mq studiato al centimetro per lei e le sue due figlie. Un sacco di soluzioni storage in un contesto comunque arioso e spazioso. Sapiente l’uso  delle mensole e dello sfruttamento in altezza: qua e la’ appaiono spazi inconsueti che diventano indispensabili per tenere le proprie cose. La amo per questo bianco che illumina senza stancare perche’ ben mixato ai toni neutri e al nero. Lo  amo perche’ e’ perfetta per chi si sente ancora un po’ bambina in cerca di nascondigli segreti.

casafunzionale

via boligliv

 

Home _ Ristrutturazione d’autore _

E’ mattina, tempo di colazioni. Io e Federico non ci intendiamo mai sulle tempistiche (per me viene prima la colazione, per lui il resto). In comune: il momento ‘letturaaggiornamentodigitale’. Lui che guarda cose che non capisco e viceversa. E come ogni mattina, come da un cilindro, escono cose bellissime. La giornata parte bene se, come oggi, trovi una casa magnifica. Uno di quegli angoli di paradiso che tutti vorrebbero. Ed eccola la casa ideale per tanti, il nido fuori porta. I colori perfetti, l’oggetto perfetto, in un contesto per nulla semplice. Oggi parliamo della meravigliosa ristrutturazione fatta da Paola Navone in una villa a Spello. Curioso l’approccio di Paola : “Alla richiesta di occuparmi della ristrutturazione ho risposto che difficilmente seguivo progetti privati, però mi ha intenerito la sincerità della cliente tormentata dal dubbio se vivere in uno spazio così grande sarebbe stato gradevole ma anche convinta dell’unicità del luogo. Incuriosita sono partita per Spello. La realtà ha superato l’immaginazione, mi sono trovata in un buco immenso di 500 mq che nel punto più alto arrivava a 9,5 metri, con un tetto. Una stimolante follia”.

Perfetta…nei suoi toni, negli accostamenti inconsueti, nel recupero di alcuni pezzi, nelle pavimentazioni e negli arredi.

Curiosita’: il divanone e’ disegnato da Paola. I tavolini  sono veri vecchi carrelli industriali.

Il tavolo e’ di Riva 1920, il piano e’ in legno di Kauri, Nuova Zelanda, vecchio di 42.000 anni, proveniente da una foresta sepolta nella torba, con base su disegno di Renzo Piano.  Le piastrelle sono in cemento disegnate da Paola. (notare il bellissimo accostamento tra legno e cemento: e’ un nuovo microtrend!)

I pilastri alle quali si appoggia la proprietaria di casa sono in realta’ delle torri armadio. Bellissimo il gioco irregolare del pavimento attorno alla balaustra.

Le piastrelle zona bagno sono su disegno di Paola, decorate a stampo e realizzate in Marocco.

paolanavone spello

via Elle Decor

 

Home _ Touch of neon

Naturalmente i complementi sono una parte fondamentale della casa. Sto provvedendo personalmente, fino dove mi e’ possibile,  alle decorazioni di SantanaHome. Tra le prime realizzate ci sono dei quadri per il soggiorno. Ok, piu’ che quadri sono “eccessi di colore”. Inutile nascondere la mia passione per i colori, e devo ammettere che, piu’ che le figure, apprezzo accostamenti e campiture di colore. L’idea iniziale del Black and White e’ decaduta a seguito delle insistenti richieste del mio fidanzato che ama l’arancio. Io amo il fuxia! Un accostamento meraviglioso. Non e’ servito molto: tele bianche, ed una coppia di acrilici. (In questo caso anche dello scotch, per essere precisi).acriliciTouch of neon

Il risultato e’ di forte impatto. Ma sono colori che amo e  hanno come quinta una casa molto neutra che li valorizza ulteriormente.

Ah naturalmente li ho chiamati  “Touch of neon”.

Home _ SantanaHome _

E’ bastata poco perche’ anche questa casa avesse un nome. Indovinate un po’ come si chiama la via dove viviamo? (che inventiva…)

In ogni caso ci piace, e la sentiamo proprio nostra. Non ‘e facile per le case, soprattutto quando sei in affitto. Ripenso con una lacrimuccia a MorosiCas, (ma so di averla lasciata in buone mani) e tutta questa luce mi sta conquistando…

Il mio sogno e’ sempre stato – e rimane – di avere una casa “total white”. Continuo a pensare alla casa come ad una tela e a me le tele piacciono appena le compri, cosi’ puoi farci cio’ che vuoi. Solo che certe volte ci metti poco colore, certe volte di piu’, altre volte non si vede piu’ il candore della tela.

Beh prima o poi una casa tutta bianca ci scappa…MA TUTTA TUTTA!

Per SantanaHome avevo pensato al bianco e nero. (Facile, sono i miei colori preferiti!). La casa ha tutte le carte in regola per vivere in black and white senza rischiare di essere oppressiva o banale.  E poi le righe…righe nere e bianche ovunque. Naturalmente ero partita con dei buoni propositi ma, come tutte le cose, e le case, si fanno vivendo. Cosi’ in corsa alcune idee sono cambiate.

La cosa divertente e’ stato contenere il budget. E siamo stati bravissimi! Qualche giorno da Ikea e poco alla volta sta prendendo forma…

Immagine

Tutto l’arredo e’ Ikea, che adoro.     Di seguito vi ho messo i riferimenti.