Archivi categoria: Color addict

Color addict _ Candyminimal

Buongiorno a tutti, come va? Voglio essere onesta, io amo Instagram. Lo amo perche’ posso trovare moltissime ispirazioni e vedere bellissime foto. Immagino conosciate anche la mia passioni per i colori ed e’ questa la ragione per la quale seguo moltissimi profili con questa componente. Diverso tempo fa ho scoperto il profilo di Matt Crump

Matt Crump è un minimalista autodidatta, senza formazione in fotografia. Ha studiato Art direction presso l’Università del Texas a Austin, famosa per la sua intensa focalizzazione sulla semplicità e malizia nella pubblicità. Dopo dieci anni come pluripremiato regista pubblicitario, ha iniziato a dilettarsi nella fotografia minimalista . I colori delle fotografie di Matt lo hanno portato ad  un successo immediato, guadagnando decine di migliaia di seguaci su Instagram nel giro di poche settimane. Matt attribuisce la sua improvvisa ascesa al suo uso caratteristico del colore “caramelloso,  ottenuto lavorando sulle foto con filtri  e modificando le impostazioni del colore, alle sue composizioni surreali e ai soggetti insoliti. E’ stato riconosciuto più volte da Instagram e BuzzFeed per la creazione, del tutto nuova, di  un genere di fotografia minimalista che Matt chiama “”candy-colored minimalism.”

Il movimento di Matt su Instagram e’ aperto a tutti. Tutti possono pubblicare le  proprie foto minimaliste con l’hashtag #candyminimal. Ad oggi, persone provenienti da tutto il mondo, hanno taggato oltre 25.000 foto candyminimal su Instagram. Matt ci propone le  migliori sull’account Instagram @candyminimal .

Egli ha inoltre creato “un’evoluzione” dello stile #candyminimal , includendo specifici temi con ashtag come #candygrid, #candytecture, #candybeachhouse, #candycontrats, #candysymmetry, #candyfacade, #candyscapes  e #candysignage. Amo Matt per il modo unico e allo stesso tempo surreale di usare il colore. Volete anche voi mettervi alla prova e creare un perfetto stile #candyminimal? Ecco qui, passo per passo, la GUIDA. Io ci ho provato ma non sono brava come lui 🙂 Sotto alcune delle mie foto preferite di Matt e di altre persone candyminimal addicted.

Good morning, how’s going? I wanna be honest, I’m seriously addicted to Instagram. I love it because I can find a lot of inspiration and see amazing pictures. In addition to this, you already know about my passion for colors  and this is the reason why I follow a lot of Instagram’s profile related to colors. One of the most notable profiles I follow is Matt Crump

Matt Crump is a self-taught minimalist with no formal training in photography. He studied art direction at the Texas Creative program at University of Texas at Austin, renowned for its intense focus on simplicity and artfulness in advertising. After ten years as an award-winning commercial art director, he began dabbling in minimalist photography with a colorful twist. His style of photography was an instant success, gaining him tens of thousands of Instagram followers in just a few weeks. Matt attributes his sudden rise to his distinctive use of candy-colored negative space, surreal compositions, offbeat subjects, and an endless-summer vibe.He’s been recognized multiple times by Instagram and BuzzFeed for creating the entirely new sub-genre of minimalist photography, which Matt calls “candy-colored minimalism.”

He has open-sourced the movement on Instagram, allowing others to tag their own candy-colored minimalist photos with the #candyminimal hashtag. To date, people from across the world have tagged over 25,000 candyminimal photos on Instagram, the best of which Matt features on the @candyminimal Instagram account.”

He also create several evolutions of #candyminimal including specific themes like #candygrid, #candytecture, #candybeachhouse, #candycontrats, #candysymmetry, #candyfacade, #candyscapes  and #candysignage.  I love Matt for his unique and somehow surreal choice of colors. Are you wondering how can you make a perfect #candyminimal effect? Here’s the step by step GUIDE  🙂 Enjoy your candyminimal style!  Below you can see some of my favorite pictures by Matt or by some other candyminimal addicted. candyminimal

Color addict _ choose your favorite Patch Works _

Tappeto si o tappeto no? Ricordo che da bambina mi divertiva starci sopra, sentirne la morbidezza, giocare come se fosse un luogo protetto, perche’ li’, sopra al tappeto non poteva succedermi nulla … Cosi il tappeto era come una barca ed il pavimento un oceano. Un ricordo sfumato di un tappeto nero con geometrie dai colori accesi. Poi ad un certo punto i tappeti sono scomparsi dalla mia vita, non so il motivo preciso, mamma, papi come mai? Sono rimasta senza un rifugio per molto tempo ma ora credo di aver trovato qualcosa di speciale…e poi  quando e’ il colore ad essere il protagonista come si puo’ dire di no? Patch Works e’ la risposta: l’amore per i tappeti antichi e il colore come svolta! Il risultato e’ sorprendente! Son tutti belli!

Rugs: yes or no? I remember when I was a child, I enjoyed laying on them, feel the softness, play as if it was a safe place, because nothing can happen on the carpet … So the carpet was my “boat” and the floor my “ocean”. I remember a black carpet with geometric bright colors. Then suddendly all the carpets vanished from my house, I do not know the precise reason: Mom, Daddy, what happened? I was left without my “boat” for a long time but now I think I found something special … and when the color is the protagonist how can you say no? Patch Works is the answer: the love for antique rugs, plus color as a new way! The result is amazing! I love all the different models!

patchworks

Color addict _ candies palette

Buongiorno golosi, come state? Lo ammetto, ho ceduto alle caramelle…Non per il sapore, ma per i colori.  E cosi le ho comprate e ora sono li’ in bella vista in modo che io possa “mangiare” i loro colori. ll che mi rende aliena in questo realta’ Californiana. Se venite comunque ve le offro, promesso.

Good morning greedy ones, how are you? I admit, I succumbed to candies … not because of the taste, we have to blame the colors! So I bought them and now they are in good sight so that I can “eat” their colors. Maybe I’m an alien in this California’s reality. If you ever come to visit me, I promise I will offer you one of these sweetness.

sweetspalette

Color addict _ Ok Go

Quando colore e illusione ottica si incontrano io impazzisco. Inutile dire quanto amo “The Writing’s of the Wall” , il nuovo  video degli Ok Go.

I go crazy when color and optical illusion meet. I love  so much “The Writing’s of the Wall” , the latest  OK Go’s  video.

ok go

go ok1Go Ok sono sicuramente un gruppo colorato! Ok Go are definitely a colorful group!

 

via 

Collection _ Tableware Pantone collection

Per chi come me i colori se li vorrebbe mangiare questo e’ un bel colpo: mangiare colori in piatti veramente colorati! Ci ha pensato Pantone, con la nuova collezione by Luca Trazzi : tre differenti dimensioni di piatti piu’ bowl. Il resto lo fate voi, mixando i colori secondo il gusto personale, rendendo la vostra tavola unica. Ci sono i rosa, i gialli, i rossi, i verdi, i blu intensi…credo mi serviranno tutti! Enjoypantonetableware

viaPantone Concept Store

Color addict _ Un tuffo nel passato

Avevo letto la notizia giusto poco tempo fa e negli ultimi giorni gli amici non fanno che taggarmi in questo articolo del POST…una notizia inevitabile per me che sono colorina colorifera!

“Lo studioso di libri medievali Erik Kwakkel ha pubblicato sul suo blog personale le immagini di un libro del 1692 ritrovato nella Bibliothèque Méjanes di Aix-en-Provence, in Francia, che spiega l’uso dei colori nella pittura dell’epoca e le combinazioni per la preparazione delle diverse sfumature con gli acquerelli. Il libro, intitolato Traité des couleurs servant à la peinture à l’eau, fu scritto e dipinto a mano dall’olandese A. Boogert – di cui non si sa altro, tranne il nome che compare sul manuale – è lungo oltre 800 pagine, tra testi e tavole dei colori, ed è un vero e proprio trattato didattico sulla pittura, rimasto praticamente sconosciuto fino alla scoperta di Kwakkel.”

Meraviglioso!!!

Libro dei coloriClicca qui per vederlo tutto in alta definizione

Collection _ CMYK wallpaper _

Per i fanatici del colore ecco cosa ho trovato su Rebelwalls.  Si tratta di campiture di colore con relativo codice CMYK  (CMYK è la sigla di CyanMagentaYellowKey black; è un modello di colore detto anche di quattricromia o quadricromia.) 

Un modo diverso e ricercato di colorare la propria casa.

Io li trovo super!

rebelwalls cmyk-